logo south star

Isole Baleari

Le isole Baleari sono un luogo fantastico dove trascorrere una vacanza, farlo a bordo di una barca a vela è la migliore opportunità per conoscerle a fondo. Che amiate la pace di calette e spiagge deserte e incontaminate o che vi piaccia tuffarfi nella movida e fare mattina nei fantastici locali dell'isola, un vacanza in barca alle Baleari è sicuramente la vacanza che fa al caso vostro.

Formentera

L'isola più caraibica del mediterraneo", incontaminata, primitiva e selvaggia, rilassante e in armonia con i ritmi della natura, è meta ideale per chi è alla ricerca di una dimensione lontana dalla quotidianità, a diretto contatto con l'ambiente e all'insegna della liberta più completa ma anche di tanto divertimento.

il mare, con le sue acque trasparenti color turchese e blu intenso, le spiagge di sabbia bianca e i pittoreschi villaggi di pescatori, creano un ambiente magico, un'atmosfera senza tempo. Gli amanti della natura potranno scoprire suggestive calette nascoste o spiagge bianchissime fiancheggiate da dune o suggestivi sentieri. Ses Salinas, antica salina dell'isola, costituisce uno spettacolo unico. Playa Mitjorn, per il suo fondale verde smeraldo, è un paradiso per sub e surfisti. Es Cavall d'en Borras e Playa di Ses Illetas, famose per gli aperitivi al tramonto. La spettacolare spiaggia di Cala Sahona, Punta de sa Pedrera, Playa S' Arenal, Cala des Mort, Es Calò e Sa Rocheta. E per gli amanti del passato, visita al monumento megalitico di Cana Costa del II millennio a.C., alle antiche torri di difesa di origine romana, ai vecchi mulini a vento di la Mola a San Fernando e San Francisco. Infine, mondanità e animate notti nei locali di Es Pujols, dove potrete passare notti indimenticabili a ritmo di musica sotto un cielo stellato.

Espalmador

E' un luogo magico dove un istmo di sabbia bianchissima e la limpidezza dell'acqua ricordano irresistibilmente qualche laguna sperduta nei tropici.
Puerto de Espalmador, è a giusto titolo uno degli ancoraggi più famosi delle Baleari, acque turchesi e spiaggia bianchissima. Sole, bagni relax e gli immancabili aperitivi ai chringuiti al tramonto, quando le dune di sabbia si tingono di grigio, viola e arancio, la battigia è rosa per le briciole di conchiglie e l'acqua cerulea. 

Ibiza

Ibiza, vive ininterrottamente ventiquattro ore al giorno. Luogo eletto della gioventù Europea a centro del divertimento più sfrenato, isola della trasgressione che annovera siti riconosciuti dall'UNESCO patrimonio dell'Umanità.
ad Eivissa, nascono le nuove mode, le nuove tendenze musicali. Qui l'attrattiva è indiscutibilmente la vita notturna, con le sue feste organizzate sulle spiagge e nelle discoteche più famose d'Europa. Ma Ibiza non è solo questo. Anzi, il suo punto di forza è la bellezza dell'ambiente naturale. La maggior parte del suo territorio è protetto: calette deserte, baie selvagge, spiagge sabbiose e estesi boschi di pino. Natura e relax a Cala d'Hort, difronte all'isola di Es Vedrà, "cattedrale del Mediterraneo", famosa per l'imponente faraglione, che sorveglia la zona più bella ed esclusiva dell'isola e su cui sono nate molte storie misteriose e mistiche. Cala Codolà e l' incontaminata isola di Conejera, amata soprattutto da chi pratica snorkeling. E ancora, le stupende spiagge Cala Portinatx, Cala Ses Caletes, l'isola di Tamagao, Cala Longa, famosa soprattutto, per la sua cucina a base di pesce. Vivaci e internazionali le zone di San Antonio e di Ibiza Porto, che consentono di combinare un confortevole soggiorno balneare con la vivace atmosfera bizenga.

Minorca

"Il fascino discreto dei solitari calanchi", il clima tiepido e dolce, i cieli tersi e le acque limpide rendono l'ambiente sereno e rilassante. Minorca l'sola d ella pace, del le grotte incise da graffiti, della vegetazione rigogliosa e delle località dall'animata vita notturna".

l'isola con i suoi 200 Km di costa è un paradiso per gli amanti del mare cristallino color smeraldo, delle spiagge di sabbia bianchissima come borotalco e delle rocce scure disegnate dal vento. L'isola offre ogni giorno possibilità di scoprire nuovi an goli incontaminati e meravigliosi. Nelle deliziose cale, si può godere di acque limpidissime e turchesi per immergersi in lunghi bagni o praticare snorkeling. Le coste della zona nord e nord orientale sono a strapiombo, frastagliate, rocciose e piene di insenature. La costa meridionale, invece, presenta un microclima del tutto particolare con ampie baie di sabbia bianca e una lussureggianti pinete. Mahon, il capoluogo, si affaccia su una splendida baia che penetra nell'entroterra con un filare di ristorantini colorati e frequentatissimi, le case bianche da un lato e decine di alberi che dondolano sull'acqua dall'altro. Cala Es Grau, riserva naturale che contiene la vasta laguna di acqua dolce dell'arcipelago. Il fiordo di Fornells e Cala Pregonda, immuni da contaminazione turistica. Ciutadella, una vegetazione rigogliosa e uno spettacolo architettonico degno di nota. L'antico borgo peschereccio è stato per secoli capitale dell'isola di Minorca. Stradine lastricate, piccole case con tetti di tegole bianche e minuscoli cortili, verdissimi e fioriti. Concerti in piazza per sole chitarre e il famoso mercato del pesce.

Cabrera

Nuotare in quelle acque trasparenti e silenziose ai piedi del bellissimo castello, ascoltare il rumore del proprio respiro e il canto delle cicale evoca epoche lontane "profumi e senzazioni che risvegliano i sensi sopiti".
Per raggiungere Cabrera, dichiarata parco naturale, è necessario avere il permesso. Tentare di ottenerlo vale davvero la pena. Così si ha modo di vivere il Mediterraneo degli anni 50', abitato da pesci autoctoni e circondato da spiagge pulite e acque trasparenti. Delfini , gabbiani, un'isola calma e deserta, per gli amanti della natura e del bird-watching.

Maiorca

L'isola più grand dell'arcipelago delle Baleari, gode di un clima favorevole tutto l'anno, offre splendidi paesaggi, un ambiente naturale ancora incontaminato, ed è meta tradizionale del turismo internazionale.
Il paesaggio naturale è molto vario: a lunghe spiagge di sabbia bianca e fine si alternano calette nascoste e insenature rocciose. Numerose le spiagge che hanno meritato l'ambito riconoscimento della Bandiera Blu della Cee. Palma, il capoluogo, è una città vivace e moderna con un bellissimo centro storico, frequentato dalla famiglia reale spagnola, e da molti rappresentanti del jet set internazionale. Cala Figuera, Cala Mondragò e Cala Mitjana affascinanti paesini di pescatori, tra spiagge bianche e calette rocciose e alberate, luoghi che ricordano i quadri dei pittori impressionisti. La straordinaria insenatura di Cala Magraner, dall'acqua trasparente e dai fondali bianchi e Cala d' Or, elegante e mondana, bagnata da acque cristalline dai colori variabili e famosa per il vivace porticciolo. Il caratteristico Porto Cristo famoso per la festa della "Madonna del Mare" e il tranquillo Porto Colon. Lungo il Paseo Maritimo e la Lonja, invece, si concentra la vita notturna con circa duecento discoteche. Non ci resta che salpare!!!

Come arrivare

Aereo: le Isole Baleari hanno collegamenti aerei con il resto della Spagna e con le principali città italiane. Alitalia e Iberia e quelle low cost, effettuano voli regolari verso le Baleari. Dall'aeroporto di Son San Joan di Maiorca (tel. +34-971789000), è distante circa 8 km dal centro della città ed è collegato con il bus numero 17 che parte ogni 20 minuti. Nave: Non esistono collegamenti diretti dall'italia, bisogna imbarcarsi a Genova o a Civitavecchia con le navi veloci della Grimaldi, fare scalo a Barcellona o Valencia e imbarcarsi con Transmediterránea o Baleària (3 ore di viaggio).

Per ill Programma Settimanale Crociera, i prezzi e la base d'imbarco e sbarco vai: Isole Baleari

Per saper cosa portare vai: Cosa portare in valigia

PRENOTATI